Mike Lidlaw conferma che lo sviluppo del nuovo Dragon Age procede bene



Per ora si sa poco e niente a riguardo, anche se questo non ha fermato i fan, che hanno dato il via libera alla fantasia, elaborando teorie sull’ipotetica trama. Ebbene, dopo le recenti dichiarazioni del creative director della saga, Mike Laidlaw, che ha parlato al podcast di The 1099 potrebbero avere qualche nuova base per le loro speculazioni.

Sull’RPG fantasy ha dichiarato che “Sta sicuramente succedendo qualcosa”, confermando poi che il team dedicato a Dragon Age “Sta assumendo molte persone”, un chiaro segnale che il gioco è in fase di sviluppo e procede bene, soprattutto perché, come dice lui “Sono il creative director di Dragon Age e ancora non mi hanno licenziato”.

Come ultimo regalo, ci annuncia anche che lo studio canadese sta lavorando ad altri progetti, di cui ovviamente non può proferire parola, giusto per farci aumentare la curiosità.

Insomma, alcuni hanno preso queste dichiarazioni come un segnale che il nuovo Dragon Age possa essere un sequel di Inquisition, titolo che ha sicuramente riscosso successo, ma che ha avuto il suo finale grazie ai DLC narrativi rilasciati. Che ne pensate? Sarebbe il primo sequel diretto per questo franchise, che finora ha sempre avuto titoli abbastanza “standalone” che non riprendevano direttamente gli avvenimenti del gioco che lo precedeva, cambiando anche il protagonista e il party che lo accompagnava durante l’avventura.

Link di riferimento: http://www.gamespot.com/articles/bioware-something-is-happening-with-dragon-age/1100-6451245/


Previous GTA Online - Auto, Modalità, Sconti e tanto altro in vista dell'Indipendence Day
Next Ubisoft Canada annuncia il Rabbis Amusement Center a Montreal

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *