Dal 16 dicembre il secondo capitopo di King's Quest


Sierra ha annunciato che King’s Quest: Rubble Without a Cause, il secondo capitolo del nuovo King’s Quest, è in arrivo in tutto il mondo il 16 Dicembre per PlayStation 4 e PlayStation 3, Xbox One, Xbox 360 e Windows PC via Steam.

In questo capitolo dell’acclamata re immaginazione della serie di giochi di avventura classici, Re Graham porta i giocatori indietro nel tempo, agli inizi del suo mandato come monarca di Daventry. Quando una banda di goblin prende in ostaggio il regno, un Graham poco equipaggiato e fresco di trono deve intraprendere una coraggiosa operazione di salvataggio per liberare il suo popolo e dimostrare che lui è il leader che essi si meritano. Ma le scelte che compie lungo il percorso potrebbero avere conseguenze catastrofiche per coloro che più contano su di lui. 

Il primo capitolo di King’s Quest, King’s Quest: A Knight to Remember, è disponibile in download gratuito su PlayStation 4 dal PlayStationStore  per l’intero mese di  Dicembre a partire da oggi per i membri PlayStation Plus.

Sviluppato da The Odd Gentlemen, il nuovo King’s Quest è un viaggio in cinque capitoli che riaccende lo spirito immortale della curiosità e dell’ingegno su cui la serie fu creata oltre 30 anni fa.  Mentre un vecchio Re Graham ripensa alla sua vita di prove e di trionfi con la sua precoce nipotina  Gwendolyn, i giocatori possono sperimentare  in prima persona gli inediti enigmi, I luoghi e le personalità della sua incredibile vita. 

King’s Quest: A Knight to Remember, King’s Quest The Complete Collection (un bundle* che contiene tutti e 5 I capitoli unitamente ad un epilogo della storia giocabile bonus), ed il King’s Quest Season Pass (un bundle* che contiene tutti i capitoli dal 2 al 5) sono disponibili sul PlayStationStore, sull’Xbox Games Store e su Steam. King’s Quest è classificato PEGI 12. Per le ultime informazioni, visitare www.sierra.com e seguire  Sierra su Facebook e Twitter.

*I capitoli successivi e l’epilogo potrebbero essere scaricati in-game dopo la release individuale.

Link di riferimento: http://www.gamestorm.it