TLoZ: Breath of the Wild – ''L'eccessivo fan-service non sarebbe un bene per il gioco''


In una recente intervisa ai microfoni di GameReactor, “Anouma San” ha parlato di come Nintendo stia continuando a lavorare ai già annunciati contenuti aggiuntivi di The Legend of Zelda: Breath of the Wild, tenendo in considerazione il feedback delle community ma, allo stesso tempo, evitando l’eccessivo fan-service. Ecco le sue parole:

“Negli ultimi quattro mesi, non ho smesso di lavorare al DLC di Breath of the Wild. Non ci siamo mai sentiti appagati da quanto fatto e abbiamo continuato a impegnarci. Una cosa è certa, ultimamente ci siamo concentrati sulle sensazioni dei giocatori, analizzando i loro feedback per cambiare tramite il contenuto aggiuntivo, quello che non hanno gradito. Dobbiamo però stare molto attenti con il fan-service perché un suo eccesso toglierebbe ‘sapore’ al nostro gioco. Quello che abbiamo apprezzato particolarmente è come i gamers abbiano sfruttato le meccaniche del gioco in modo originale. Abbiamo creato un titolo invitando tutti a ‘giocare a proprio piacimento’. Vedere su YouTube gli usi innovativi di ciò che abbiamo realizzato è sempre una sorpresa.”

Cosa ne pensate di queste dichiarazioni? Cosa vi aspettate dal DLC di TLoZ: Breath of the Wild? Fatecelo sapere lasciandoci un commento qua sotto.

Link di riferimento: http://www.gamereactor.eu/articles/560103/Eiji%20Aonuma%20reflects%20on%20Zelda%20Breath%20of%20the%20Wild/